Andrea Lucchetta

Andrea Lucchetta (Treviso, 25 novembre 1962) è un ex pallavolista italiano.
È tra gli esponenti più significativi della cosiddetta «Generazione dei  enomeni», la Nazionale più vincente della storia della pallavolo italiana.
Soprannominato «Crazy Lucky» per la particolarissima capigliatura ed il carattere estroverso, Lucchetta ha iniziato la carriera nel 1979 con l’Astori Mogliano Veneto (seconda divisione), approdando in soli due anni nella massima serie nelle fila della Panini Modena, squadra con cui ha giocato (e vinto) per ben 9 stagioni, fino al trasferimento a Milano nel 1990, dove raggiunge la vittoria nel mondiale per club.

Nel suo palmarès vanta 21 trofei, metà dei quali di livello internazionale.
Ma la storia più bella Lucchetta l’ha scritta con la maglia azzurra, indossata per ben 292 volte. Con la «Nazionale del secolo», ha conquistato un Campionato del mondo nel 1990 (dove è stato premiato come MVP) e ben tre World League consecutive, dal 1990 al 1992.
Forte del suo grande carisma, appena terminata la carriera sportiva Lucchetta ha investito energie e tempo nel mondo della comunicazione e dell’entertainment, ambito in cui ancora oggi primeggia anche da imprenditore.

"Soprannominato
«Crazy Lucky»"