CONSTANTIN POPOVICI ENTRA NEL TEAM EIS

EIS da il benvenuto a Constantin Popovici, tra i più forti tuffatori rumeni di sempre, recentemente convertito ai tuffi dalle grandi altezze.

Constantin Popovici ha esordito in RBCD nella tappa di CopenhagenCome tuffatore dalla piattaforma, Constantin Popovici ha raggiunto l’apice della sua carriera partecipando ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, dove si è piazzato 23°, e ai Mondiali di Roma 2009, dove ha concluso in ottava posizione.

Nell’ultimo decennio si è cimentato come entertainer per il Cirque du soleil, il più grande spettacolo teatrale del mondo, e per Zoo Marine, il parco acquatico di Roma. Durante questi anni, però, Constantin Popovici non ha mai abbandonato la sua passione per i tuffi sportivi.

Nel 2018, a 30 anni, Popovici ha deciso di provare l’high diving ed è stato amore a prima vista.

Gli organizzatori del Red Bull Cliff World Series, il più importante circuito internazionale di tuffi dalle grandi altezze, lo ha notato durante un allenamento a Sisikon, in Svizzera, e gli ha offerto una “wild card” per la quinta tappa delle Series, a Copenaghen. Nel giro di poche settimane “Costa” ha saputo preparare tricks molto competitivi ed è stato confermato anche per le ultime due tappe delle World Series, a Mostar, dove ci si tuffa dall’iconico ponte, e a Polignano a Mare, per la prima volta sede della finale mondiale.

La sua prima stagione da high diver è stata incredibile: all’esordio in Coppa del Mondo Constantin Popovici ha vinto una medaglia d’argento ed ha chiuso l’anno acquisendo il diritto di partecipare al Red Bull Cliff Diving 2019 da “permanent diver”.